Skip to content

MITE: Bando da 320 milioni per incentivare la sostenibilità e l’efficienza energetica dei Comuni

Dall’8 novembre i Comuni potranno candidarsi per ottenere i fondi del MITE per operazioni di efficientamento energetico

 

Il MITE, in particolare la Direzione Generale Incentivi Energia, ha pubblicato l’Avviso Pubblico C.S.E. 2022 destinato ai Comuni per il finanziamento a fondo perduto, pari al 100% dei costi ammissibili, per finanziare la realizzazione di interventi che hanno l’obiettivo di favorire la transizione verde e contrastare gli effetti negativi dell’aumento dei prezzi delle forniture energetiche.

Con una dotazione complessiva di 320 milioni di euro a valere sui fondi “REACT – EU” del Programma Operativo Nazionale (PON) “Imprese e competitività” 2014-2020, le iniziative riguarderanno la realizzazione di interventi di efficienza energetica, tra i quali è previsto la sovvenzione economica per avviare la produzione di energia rinnovabile negli edifici delle Amministrazioni comunali insistenti sul territorio nazionale.

E’ previsto inoltre l’acquisto e l’approvvigionamento di beni e servizi tramite il Mercato della Pubblica Amministrazione (MePA) da realizzare attraverso interventi riguardanti:

  • impianti fotovoltaici e servizi connessi;
  • impianti solari termici e servizi connessi;
  • impianti a pompa di calore per la climatizzazione e servizi connessi;
  • sistemi di relamping;
  • chiusure trasparenti con infissi e sistemi di schermatura solare;
  • generatori a combustibile gassoso e a biomassa, a condensazione e servizi connessi.

I Comuni possono presentare fino a cinque istanze di contributo che dovranno riguardare un intervento da realizzare mediante l’acquisto di uno o più a servizio di un solo edificio o, in alternativa, un solo complesso immobiliare. Alle Amministrazioni comunali appartenenti alle Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) è riservata una quota pari al 50% delle risorse stanziate.

Le procedure di acquisizione dei prodotti saranno attivabili sul MePA a decorrere dall’ 8 novembre 2022. I soggetti istanti possono accedere alla piattaforma informatica e avviare la procedura di compilazione delle istanze dal 23 novembre 2022 mentre la successiva trasmissione potrà essere effettuata soltanto a partire dal 30 novembre 2022, sino ad esaurimento della dotazione finanziaria, e comunque non oltre il 28 febbraio 2023.

 

Francesca Falqui

Comuni

Innovation Fund Large Scale, bando europeo da 3 miliardi per l’idrogeno verde

La Commissione Europea ha stanziato 3 miliardi per il bando Innovation Fund Large Scale per
Continua
Sport e Salute

Sport e Salute: 25 milioni per progetti con impatto sociale

Sport e Salute ha stanziato ulteriori 25 milioni per finanziare progetti che coniugano lo sport
Continua
Trasporti

Trasporti: dall’Europa in arrivo 5,12 miliardi di investimenti

L’Agenzia esecutiva europea per il clima, l’infrastruttura e l’ambiente finanzierà progetti per rendere i trasporti
Continua
Banca Europea per gli Investimenti

La Banca Europea per gli Investimenti stanzia oltre 15 miliardi di euro per combattere il cambiamento climatico

La Banca Europea per gli Investimenti investirà in azioni per il clima, trasporti sostenibili, innovazione
Continua
Brevetti+

Brevetti+: dal 24 settembre al via il nuovo bando

Brevetti+, il cui budget è pari a 30 milioni, ha come obiettivo quello di finanziare
Continua
Interreg Italia Croazia 2021 - 2027

Interreg Italia Croazia 2021-2027: primi bandi in pubblicazione

Il Programma Interreg Italia Croazia 2021 – 2027, con budget di 216 milioni, finanzierà progetti
Continua