Skip to content

L’Accordo di partenariato tra Italia e UE per l’utilizzo dei Fondi Strutturali è vicino

Mancano solo pochi dettagli per la definizione dell’Accordo di partenariato tra Italia e Unione Europea per programmare l’utilizzo dei Fondi strutturali 2021-2027 che, come promesso dal Ministro per il Sud e la coesione territoriale, On. Mara Carfagna, potrebbe essere pienamente perfezionato entro l’estate.

I Regolamenti europei che disciplinano i Fondi strutturali e d’investimento sono stati pubblicati il 30 giugno sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE e dal giorno successivo sono entrati in vigore, concludendo così il primo passaggio formale, che precede la definizione dell’intesa con i singoli Stati membri.

Nel frattempo, i colloqui tra Roma e Bruxelles si sono intensificati e nei giorni scorsi il Ministro Carfagna ha avuto un confronto diretto con il Commissario europeo per la Coesione e le Riforme, Elisa Ferreira, nel corso del quale sono stati illustrati i 10 Programmi Operativi Nazionali (PON) presentati dall’Italia, con particolare attenzione al nuovo PON Salute, rivolto all’innovazione tecnologica in campo sanitario, e al PON Legalità, progettato in maniera più definita rispetto al ciclo 2014-2020. Tra le parti è stato preso l’impegno di tenere sotto osservazione e monitorare le azioni incluse nei vari PON, per evitare sovrapposizioni con i progetti finanziati con il PNRR.

Tema di confronto e dibattito è stato anche il nuovo ruolo assunto dall’Agenzia per la Coesione territoriale, grazie alle norme inserite nel decreto-legge “Semplificazioni” che le hanno conferito poteri ispettivi e di monitoraggio sui programmi finanziati dai fondi di coesione europei e/o nazionali; l’Agenzia potrà inoltre intervenire in sostituzione degli enti che dovessero mostrare ritardi o inadempimenti nella loro azione ed assumere le funzioni di soggetto attuatore degli interventi, attraverso una centrale di committenza.

Fondi Strutturali
ThinkE Header Corso Dicembre 2023

Corso di Formazione: Misure finanziarie a supporto dello sviluppo e della crescita delle startup

Il primo corso della ThinkE Academy   Scopri le opportunità di crescita per la tua
Continua
Academy

Nasce la Thinke Academy: il nuovo contenitore per la Formazione in Progettazione Europea, Bandi del Pnrr e Gare d’appalto.

La ThinkE Academy per corsi di alta formazione in progettazione europea, finanza alternativa e agevolata
Continua
Parco Agrisolare

Parco Agrisolare: dalla Commissione UE via libera al nuovo bando

Il bando del Ministero dell’Agricoltura per il progetto Parco Agrisolare è stato approvato dalla Commissione
Continua
Scuole

PNRR: 800 milioni per nuove scuole innovative e sostenibili

Il MIM e Invitalia insieme per la realizzazione di 136 nuove scuole Il Ministero dell’Istruzione
Continua
Fondo Cinema

Fondo Cinema e Audiovisivo: stanziati 746 milioni per il 2023

Il Fondo Cinema e Audiovisivo investirà 746 milioni di euro per sostenere la crescita e
Continua
Codice Appalti

Il Nuovo Codice Appalti

Il Focus di ThinkE sulla disciplina del Codice dei Contratti Pubblici c.d. Nuovo Codice Appalti
Continua